Donate culle neonatali all'ospedale della Valdinievole.

- Giovani & Futuro -
- Persone & Famiglia -
- Imprese & Lavoro -
- Relax Banking -
Donate culle neonatali all'ospedale della Valdinievole.
giovedì 17 maggio 2018

Il nuovo Punto Nascita dell’ospedale di Pescia consente a mamme e neonati un clima di maggiore intimità e comfort. “Tutto è orientato ad assecondare e favorire la naturalità di un evento che è sempre unico, anche per gli operatori, cercando di contenere la medicalizzazione”, ha detto l’assessore Saccardi.

In questi giorni sono anche arrivate le nuove culle neonatali donate da Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo. “Si tratta di un gesto teso alla conservazione di valori primari, come la nascita di una nuova in vita, in questo caso, che rafforzano lo sviluppo del territorio e delle sue ricchezze”, ha detto il direttore generale Antonio Giusti.

Per Sara Melani, direttore sanitario del presidio ospedaliero, “il lavoro straordinario del personale sarà ricompensato dalle gratificazioni che giungeranno dalle pazienti e dai loro familiari e dalla possibilità di esprimere al meglio la loro professionalità potendo ora svolgere le attività in ambienti più funzionali ed organizzati”.

Secondo gli ultimi dati, le donne della Valdinievole, continuano a preferire il S.S. Cosma e Damiano per far nascere i loro bambini. Nel 2017 i parti totali sono stati 617; nei primi tre mesi di quest’anno 139 contro i 137 dello stesso trimestre dello scorso anno registrando, quindi, un risultato assai positivo in un momento in cui la natalità sta decrescendo ovunque.

(nella foto da sx Giusti, Melani, Saccardi)