I progetti vincitori del concorso de "Il nostro territorio ci sta a cuore"

- Giovani & Futuro -
- Persone & Famiglia -
- Imprese & Lavoro -
- Relax Banking -
I progetti vincitori del concorso de "Il nostro territorio ci sta a cuore"
giovedì 15 marzo 2018

Lo scorso 1 dicembre ha preso il via nei Comuni di Cascina e Capannori l’iniziativa “Il nostro territorio ci sta a cuore” con l’obbiettivo di migliorare la vita quotidiana dei cittadini residenti nel territorio. La Banca, in collaborazione con l’ente comunale, ha selezionato quattro interventi e ha richiesto la preferenza ai propri concittadini. Si poteva votare per:

Cascina:

  1. Riqualificazione elementi di arredo urbano
  2. Materiale sportivo per gli istituti scolastici
  3. Installazione di un’area fitness sul territorio
  4. Recupero parchi giochi o aree dedicate ai bambini

 

Capannori:

  1. Estensione progetto Piedibus per accompagnare i bambini delle primarie a scuola a piedi
  2. Realizzazione di murales in spazi pubblici da parte di giovani artisti del territorio
  3. Acquisto di borracce e schiacciabottiglie per le scuole primarie per ridurre l’uso della plastica
  4. Progetto cartelli di promozione degli eventi e bellezze del territorio

 

Gli interventi hanno tutti un valore di € 5.000,00.

Chiunque poteva partecipare attivamente alla selezione. Si poteva votare una volta al giorno, da pc o smartphone collegandosi a www.sceglitu.bancadipesciaecascina.it o www.bancadipesciaecascina.it. I voti espressi sono stati migliaia, di cui il 25% espressi nelle filiali di Cascina, Casciavola e Capannori che erano state dotate di alcune postazioni con tablet per consentire il voto a coloro che non avevano la possibilità di navigare in rete.

I progetti più votati che saranno realizzati nel corso del 2018 sono stati

Cascina: Recupero parchi giochi o aree dedicate ai bambini

Capannori: Realizzazione di murales in spazi pubblici da parte di giovani artisti del territorio

 

L’iniziativa di Banca di Pescia e Cascina si inserisce nel più ampio piano di sostegno al territorio ed a quelle associazioni dalle quali raccogliamo la volontà di qualificare e tramandare ad altri la ricchezza di beni e valori che caratterizzano i nostri territori.